Mi chiamo Romeo Lippi, sono uno psicologo, uno psicoterapeuta, un cantautore.

Tutti noi usiamo le canzoni per stare bene: per caricarci, per rilassarci, per affrontare un momento di tristezza, per concentrarci, per esprimerci.

Lo facciamo più o meno consapevolmente: nella mia intensa esperienza nell’aiutare le persone a stare bene ed essere felici ho incontrato spessissimo questa frase:

“mi curo con la musica”

Anche la scienza ce lo dice

Ormai un numero solido di ricerche mette in connessione le canzoni con il benessere; le canzoni non risolvono i problemi ma attenuano i sintomi di diverse situazioni penose:

  • Depressione
  • Ansia
  • problemi relazionali

Non solo: studi dimostrano l’effetto benefico della musica per gestire delle situazioni gravi, mediche; ad esempio l’uso di brani prima o durante un’operazione chirurgica, nel miglioramento dello stato emotivo dei malati di cancro, nei casi di Alzheimer.

Qui puoi ascoltare la mia intervista andata in onda su Radio Capital. 

apprendere-la-songtherapy-21-settembre-roma-29-ottobre-modena

Songtherapy

Songtherapy significa usare le canzoni per stimolare la crescita personale; un mix di tecniche psicologiche mentali connesse alle canzoni (soprattutto le canzoni che ami, che preferisci) per affrontare e risolvere momenti di difficoltà (Leggi l’intervista che ho rilasciato a Rock.it), stati penosi come ansia, depressione e altri problemi psichici e emotivi e trovare il proprio percorso di felicità.

durante il lavoro con gli studenti

durante il lavoro con gli studenti

Casi in cui ho usato la Songtherapy con successo

  • Studenti in blocco per esami, casi di drop-out scolastico e comportamenti disfunzionali (abuso di sostanze, aggressività, isolamento sociale)
  • situazioni di ansia, depressione, problemi esistenziali e relazionali
  • Blocchi e traumi emotivi
  • Sviluppo di motivazione
  • Aumento delle competenze quali: auto-rilassamento, maggiore energia personale, concentrazione
  • Assertività (capacità di dire di no e comunicazione dei propri bisogni)
  • Creazione di percorsi di vita più adatti ai propri bisogni

Questo l’articolo dedicato sulla rivista “Starbene”

la Songtherapy spiegata ad altri professionisti
la Songtherapy spiegata ad altri professionisti

Chi può giovare della Songtherapy

  • Persone sensibili e amanti della musica che vivono le canzoni come una parte fondamentale della propria vita;
  • artisti, cantanti e musicisti, in momenti di stallo a livello professionale e privato, per ritrovare intuizioni innovative ed espressive nel proprio settore. 
  • Professionisti che vogliono apprendere un approccio che permetta di unire divertimento, passione e risultati, aumenti il proprio lavoro, innovare la propria professione.

se le canzoni sono così importanti nella tua quotidianità perché non usarle per stare meglio, raggiungere i tuoi obiettivi, essere felici? 

Qui puoi leggere come ho usato la Songtherapy in varie situazioni:

  1. una donna alla ricerca della felicità relazionale 
  2. l’uso “terapeutico” di un brano di Nicolò Fabi
  3. l’uso “terapeutico” di un brano di Levante. 

adolescenti-in-crisi-come-aiutarli-grazie-alle-canzoni

Prova la Songtherapy!

Puoi provare una seduta gratuita (30 minuti) di Songtherapy e vedere se fa per te.

Se non sei di Roma o di Viterbo puoi comunque approfittare di tutto questo, usa Skype.

Perché Skype?

Vantaggi

  • Ne usufruisci direttamente da casa tua, senza traffico, senza problemi di parcheggio.
  • Adatto a chi, per questioni di lavoro o di studio, è spesso in giro.
  • Affronti il tuo problema, al pari di una visita in studio. Qui non si parla di semplici consulti via email, ma di consulenze vere e proprie dove puoi interagire in tempo reale con me, come se io fossi nella tua stessa stanza.
  • Se ti trovi all’estero forse parlare di te con una persona che parla la tua stessa lingua ti farà sentire più compreso.

Per avere info o prenotare una seduta di Songtherapy

E-mail: info@lopsicologodelrock.it

Cell: 3283051918

Facebook: https://www.facebook.com/dottromeo.lippi