Creare la TUA discoteca labirinto, come suggeriscono i Subsonica, ti salverà la vita

Come cantano i Subsonica:

Vorrei una discoteca labirinto bianca, senza luci colorate, grande un centinaio di chilometri, dalla quale non si possa uscire.

I Subsonica, con la loro “Disco Labirinto”, hanno rappresentato, per una mia atleta emotiva, l’immagine molto vivida e l’idea del posto in cui rifugiarsi, lontano da tutto e tutti, nel quale poter stare sola con se stessa e “ballare”.

Perché è importante crearsi degli spazi?

Nella vita di tutti i giorni, siamo immersi nelle relazioni, nei pensieri, nei doveri, anche nei piaceri ma sono veramente pochi i momenti che riusciamo a prenderci per allontanarci da tutto e tutti e, come ci suggeriscono i Subsonica, per ballare.

Creare degli spazi tutti per noi è importante perché ci permette di staccarci per un po’ da tutte le innumerevoli stimolazioni che arrivano da dentro e da fuori e di sentire, di ascoltarci.

Cosa succede se non ci creiamo la nostra Discoteca Labirinto?

Il rischio che si corre quando non si riesce a creare uno spazio privato, intimo, lontano da tutti i ruoli che abbiamo e da tutte le situazioni in cui siamo immersi è quello di ottenere lo stesso risultato attraverso l’uso di sostanze, o comunque attraverso la messa in atto di comportamenti disfunzionali.

Fare uso di droghe, passare ore e ore davanti a Netflix rifugiandosi dai pensieri è una soluzione che, a lungo andare, si rivelerà poco produttiva e dannosa per la nostra esistenza.

Ognuno di noi ha bisogno una Discoteca Labirinto dove ballare e lasciarsi andare!

VUOI AVERE I MIEI CONTENUTI ESCLUSIVI IN MANIERA GRATUITA?

http://www.lopsicologodelrock.it/iscrizione-newsletter/

Contattami

Vuoi contattarmi per capire se e come posso aiutarti?
Compila questo modulo e ti risponderò entro 48 ore:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Cliccando "Invia" acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 2016/679

Avrò massimo rispetto dei tuoi dati e della tua privacy LEGGI LA

Privacy Policy

Condividi!

Commenti