Scrivi e premi invio per cercare

Musica e medicina = benessere. 6 effetti che devi conoscere

Come l'integrazione di musica e medicina favorisce il benessere

La Prof.ssa April Greenan, insegnante di musica e medicina all’Università di Richmond ed esperta sui benefici che la musica può avere su determinate cure mediche, in una sua recente intervista a NwiTimes ha raccontato nel dettaglio come le due materie si intersecano perfettamente fra loro favorendo il nostro benessere.

Musica e medicina, agli occhi dei più, possono sembrare due materie di studio completamente differenti fra loro. La scienza e numerose ricerche, invece, dimostrano l’esatto contrario: musica e medicina, quando lavorano in perfetta sinergia, riescono a fornire numerosi benefici a pazienti affetti dalle più svariate patologie.

Andiamo a scoprire perché la terapia musicale è così importante per tenere sotto controllo e per portare benefici a molti pazienti. Continua a Leggere

Morte di Chris Cornell: depressione o abuso di farmaci?

“Il mio Chris era felice, amorevole, caro e affettuoso. Non era un uomo #depresso.

Quello di cui non mi sono accorta sono i segni della dipendenza. La #dipendenza è una malattia. Quella malattia può prendere pieno controllo di una persona. Ma non voleva morire. Se fosse stato in sé, so che non lo avrebbe fatto. Chris era umile, dolce, gentile e bravo, con la pazienza di un santo.”
Continua a Leggere

Musica irlandese per la cura delle malattie degenerative? Yes, of course!

Musica irlandese per la cura delle malattie degenerative? Yes, of course!

L’Irish music per curare pazienti affetti dal morbo di Parkinson? Sembra fantascienza ma non lo è affatto.

Lo studio è ad opera di un neurologo italiano che sta sperimentando la danza e la musica irlandese come forma di riabilitazione al Parkinson nel nord Italia. Continua a Leggere

Arcade Fire: Creature Comfort è una canzone “terapeutica”

“Creature comforts” ha un significato specifico in inglese: sono quelle cose che rendono la vita piacevole e non ci fanno sentire la sofferenza; le cose fondamentali per vivere.

Qualche giorno fa stavo sulla metro di Roma: ho ascoltato questa traccia e mi sono detto: “Bella, intensa, ci voglio fare un articolo. Guarda un po’ se adesso mi piacciono pure gli Arcade Fire…” Continua a Leggere

Music to their ears: una terapia per bambini basata sulle canzoni

Music to their ears: una terapia per bambini basata sulle canzoni

Music to their ears è una terapia basata sulle canzoni ed è dedicata a tutti quei bambini con problemi legati allo sviluppo oppure con patologie psicologiche più o meno gravi.

Kate Pereversoff è una musicoterapeuta che, alla scuola Renfrew Education di Park Place, ogni settimana tiene delle lezioni musicali dedicate ad una classe in cui il 70% dei bambini presenti soffre delle patologie più svariate: dai disturbi dello spettro autistico alla paralisi cerebrale. Continua a Leggere

Sinestesia Radiohead: una ragazza sente il gusto di uvetta quando li ascolta

Cos’è la sinestesia?

“Una condizione in cui uno stimolo di una modalità sensoriale genera in maniera consistente e automatica un evento sensoriale anche in un altro senso”(Zamma et alia, 2013, p. 359)

C’è contaminazione tra i i sensi, uno stimolo uditivo, olfattivo o tattile viene percepito anche con un altro senso (per una rassegna recente del fenomeno si consiglia Simmer, Hubbard 2013).

Un classico è vedere dei colori o delle forme particolari durante l’ascolto di musica. Continua a Leggere

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi, mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi