Scrivi e premi invio per cercare

Potrebbe essere un breve attimo di spensieratezza da una vita di calcoli, esperimenti e teorie

Sziget Festival Italia Lo psicologo del Rock

Anche quest’anno abbiamo indetto un concorso in collaborazione con Sziget 2017 in cui abbiamo messo in palio un accredito per partecipare al mitico festival che si svolge ogni anno a Budapest; avevamo chiesto a chi voleva partecipare di indicarci perché andare allo Sziget sarebbe stato “terapeutico”. 

Vi raccontiamo l’esperienza di Mattia (nome di fantasia) che quest’anno ha vinto, con noi, la possibilità di volare sull’isola e vivere una settimana di concerti.
Quest’esperienza lo aiuterà a raccogliere le energie per il nuovo anno.

Le parole di Mattia:

Continua a Leggere

Ascoltare musica insieme agli altri può influire sulla “depressione”?

Ascoltare musica insieme agli altri può influire sulla depressione?

L’ascolto della musica insieme agli altri influisce sulle emozioni dell’individuo e del suo modo di rapportarsi con la società.

Non è detto che questa attività produca solo effetti benefici, perché alcuni fenomeni musicali potrebbero diventare causa o conseguenza dello sviluppo di sentimenti ed emozioni come la forte tristezza, uno dei sintomi principali della depressione. Continua a Leggere

Vedder ricorda Cornell: 5 reazioni emotivi alla perdita di un amico

Eddie Vedder ricorda il suo amico scomparso. Nei titoli numerati trovate quello che sentiamo e pensiamo delle sue parole, in corsivo, appunto, cioè che ha detto.

Sperando che tutto questo sia utile a qualcuno per affrontare le proprie perdite. Condividendo il dolore e la risposta a tale sofferenza ci sente meno soli. Non è questo il ruolo della musica nei casi di lutto?

1. Riconoscere il proprio stato di shock

Continua a Leggere

Psicologia di Bob Dylan: 6 perle tratte dal suo discorso per il Nobel

Ecco per voi alcuni stralci del discorso di Bob Dylan per la consegna del Nobel per la Letteratura 2016. In stampatello trovate i riferimenti psicologici e in corsivo citato le frasi di Dylan più salienti.

1. Importanza del modello di riferimento, della connessione empatica, dell’archetipo Jungiano.

Continua a Leggere

Ce l’hai una canzone che parli di te?

Ce l'hai una canzone che parli di te?

Puoi provare anche tu. Chiedi a una persona cara: Ce l’hai una canzone che parli di te?

Goditi la risposta e concediti di viverla con curiosità, come capita a me quando faccio questa domanda alle persone che mi consultano professionalmente.

Parlami di te!

Alzi la mano chi non si è mai – proprio mai – bloccato almeno qualche secondo alla richiesta: Parlami di te! Continua a Leggere

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi, mediante cookie, nel rispetto della tua privacy e dei tuoi dati maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi