Comporre musica con la mente? La ricerca dice sì!

Beethoven compose il suo lavoro più importante quando era sordo. Ma cosa sarebbe successo se, anziché essere sordo fosse rimasto paralizzato in qualche incidente? Sarebbe possibile comporre musica con la mente, senza utilizzare mani e braccia?
Il compositore britannico del ventesimo secolo Frederick Delius ha aggirato il problema dettando le sue composizioni al suo assistente Eric Fenby.
Continua a leggere Comporre musica con la mente? La ricerca dice sì!

Musica e pelle d’oca: ecco la spiegazione scientifica!

Ti è mai capitato di avere i brividi durante l’ascolto di alcune canzoni? Personalmente mi capita tutte le volte che ascolto Sultans of Swing. Quell’assolo (chi conosce la canzone nota dopo nota sa di cosa parlo) è ogni volta da pelle d’oca e non importa quante volte io l’abbia ascoltata, i brividi sono assicurati ogni singola volta.
Continua a leggere Musica e pelle d’oca: ecco la spiegazione scientifica!

Svegliarsi bene: cominciare la giornata con la musica giusta

Il miglior risveglio per affrontare la giornata con l’umore adatto è ascoltando la musica.

Tra le 20 tracce musicali selezionate, solo per citarne alcune, troverai:

  • Viva la vita dei Coldplay,
  • Downtown di Macklemore e Ryan Lewis,
  • Wake Up di Arcade Fire,
  • Love Myself di Hailee Steinfeld,
  • Come and Get It di John Newman,
  • Walking on Sunshine di Katrina and the Waves,
  • On Top Of the World di Imagine Dragons e
  • Warm Blood di Carly Rae Jepsen

Diverse ricerche e studi psicologici hanno dimostrato che una playlist personalizzata, da ascoltare per i più svariati motivi, influisce molto sul come organizzare la propria quotidianità. Una quotidianità così carica e ricca di impegni che spesso rischia di divenire ingestibile aumentando il livello di stress.

La musica è una delle soluzioni più semplici e piacevoli per non farsi prendere dall’ansia e aiuta a definire piccole buone abitudini capaci di farti affrontare la giornata con un sorriso, a partire dal risveglio.

In che modo? Scopriamolo.
Continua a leggere Svegliarsi bene: cominciare la giornata con la musica giusta

Fabrizio De André: comprendere se stessi e gli altri grazie alle parole del Faber

Nel ciclo di eventi psico-musicali “Come vivere meglio grazie alle canzoni. Cantautori terapeuti dell’anima” non poteva mancare chi, più di ogni altro, ha scavato negli abissi dell’animo umano, infrangendo tutti i dogmi e sublimando in musica i lati più oscuri della nostra personalità: Fabrizio De André. A lui, ai suoi versi irriverenti e sarcastici, alle sue storie “miseramente” umane, è dedicato il prossimo seminario/concerto de Lo psicologo del rock + Le Ferite, che si terrà il 24 Luglio a Roma,  presso il Teatro “Lo Spazio”.

De Andrè: il re dei cantautori

Il Faber è il cantautore italiano per eccellenza, verso cui tutti gli altri si sentono debitori: psicologicamente parlando, la sua grandezza è stata quella di creare un perfetto equilibrio tra emozionare e far venire la pelle d’oca, e far riflettere su temi importanti dal punto di vista esistenziale, sociale, politico. Appunto, la sintesi perfetta dei due emisferi: quello sinistro più analitico e specializzato, e quello destro più emotivo e globale.

De Andrè come “psicologo”

Nelle storie raccontate da De André troviamo l’umanità con i suoi vizi, le sue debolezze, le sue risorse: ognuno dei personaggi può essere un caso clinico per descrivere una patologia o il superamento di una patologia. Con il linguaggio sferzante dell’ironia, senza mai cedere alla retorica del sentimentalismo, le sue ballate raccontano i lati oscuri della psiche umana: dalla solitudine del “Pescatore” alla scoperta del transessualismo di “Princesa”, ai disturbi di personalità di “Un medico”, di “Un chimico”. Ogni storia diventa così un sintetico trattato di psicologia sulla personalità umana.

Durante il seminario/concerto scopriremo come utilizzare i brani del Faber per comprendere meglio noi stessi e gli altri intorno a noi.

Parleremo quindi della sua funzione “terapeutica” e canteremo tutti insieme le sue canzoni.

L’appuntamento è domenica 24 Luglio alle 21 presso il Teatro “Lo Spazio” di Roma, Via Locri 42/44, con ingresso ridotto a 7 euro (contattare il 3890549143), ingresso intero 10.
Per Informazioni sul progetto: 3283051918
Per prenotare: 389 0549143

de-andre-teatro-lo-spazio-NUOVA222

I generi musicali non esistono. La mente divide le canzoni in 3 aspetti

Lo studio della mente umana ci suggerisce nuovi generi musicali, diversi da quelli a cui siamo abituati. Continua a leggere I generi musicali non esistono. La mente divide le canzoni in 3 aspetti

“Abbi cura di te” di Levante diventa una canzone “terapeutica”

Prendersi cura di se stessi è più difficile di quello che si crede.

Possiamo dirlo ma a fatti spesso succede il contrario: scegliamo o ci ritroviamo in situazioni che ci fanno soffrire o che non ci danno ciò di cui abbiamo bisogno; ed è difficile uscirne.  Continua a leggere “Abbi cura di te” di Levante diventa una canzone “terapeutica”