Perché gli atleti ascoltano le canzoni? Il ruolo della musica nello sport [ricerca]

Qual è il ruolo della musica nello sport? Che ruolo ha la musica prima di una prestazione sportiva, o prima di un compito importante?

Le Olimpiadi 2016 a Rio sono state la prova di come la musica a qualche livello contribuisce alla buona riuscita della performance. Grazie alla musica in questi contesti è possibile:

– caricarsi raccogliendo le energie;

– concentrarsi per rimanere fermi sull’obiettivo;

– rilassarsi per evitare che la tensione prenda il sopravvento.

Per questo motivo siamo abituati a notare come diversi atleti di un certo livello si presentino in gara o sul ring di combattimento muniti di cuffie e sguardo concentrato: da Usain Bolt a Federica Pellegrini, da Roger Federer a Rafael Nadal, da Michael Phelps a Tania Cagnotto. Continua a leggere Perché gli atleti ascoltano le canzoni? Il ruolo della musica nello sport [ricerca]

Vittorio Nocenzi (Banco del Mutuo Soccorso): la psicoterapia è indice di ricchezza culturale

Ecco la nostra intervista a Vittorio Nocenzi del Banco del Mutuo Soccorso, lo storico gruppo prog italiano fra gli anni Settanta e Ottanta; Nocenzi è anche direttore artistico di un’interessante progetto: Civitates. Il progetto vuole aiutare i comuni italiani a crescere attraverso la musica e la cultura; abbiamo infatti incontrato Vittorio alla presentazione di Civitates a Blera (VT).

Quali sono le canzoni che per te sono state terapeutiche?

Te ne dico una, forse ti spiazza, però in quest’ultimo periodo per consolarmi un po’ sento proprio il bisogno di coltivare la bellezza. Continua a leggere Vittorio Nocenzi (Banco del Mutuo Soccorso): la psicoterapia è indice di ricchezza culturale

12 Canzoni sulla dipendenza da internet [dai Pink Floyd ai Marlene Kunz]

Negli ultimi 15 anni lo sviluppo e la diffusione della rete ha subito un enorme accelerazione fino ad arrivare ad oggi dove

internet è una delle esperienze di vita più importanti per le nuove generazioni e non solo per quelle.

L’uso e l’abuso della realtà virtuale però ha portato ad un importante confusione concettuale rispetto alla dipendenza patologica che avviene per l’uso dei termini in italiano addiction e dependence che vengono tradotti con la stessa parola “dipendenza”.

L’Internet Addiction Disorder (IAD) fa parte di quelle che sono chiamate le new addiction, ovvero le nuove dipendenze in cui non è necessario l’intervento di una sostanza chimica per sanarne l’abuso. Continua a leggere 12 Canzoni sulla dipendenza da internet [dai Pink Floyd ai Marlene Kunz]

Musica e Cervello: ecco cosa sono i neuroni della musica [Ricerca]

A Dicembre 2015 è stato pubblicato un articolo sulla rivista scientifica Neuron; secondo tale contributo esisterebbero alcuni neuroni del nostro cervello che si attivano in maniera selettiva ogni qual volta ascoltiamo musica; ciò confermerebbe l’idea che ascoltare musica non è un’attività qualunque: ascoltare musica ci coinvolge completamente e parti del nostro encefalo sono dedicate a questa funzione.

Capita di dire

“io ascolto musica solo per rilassarmi, così contribuisco a mandar via i pensieri”

oppure Continua a leggere Musica e Cervello: ecco cosa sono i neuroni della musica [Ricerca]

Dipingere le emozioni attraverso la musica [Il caso di Sylvie]

Ho intervistato Sylvie Renault, un’artista che dipinge solo ascoltando musica. Grazie all’ascolto continuato dello stesso brano musicale, riesce mantenere viva l’emozione che l’ha ispirata, così da portare a termine il proprio dipinto senza perderne il senso . Da ogni emozione nasce un quadro. Continua a leggere Dipingere le emozioni attraverso la musica [Il caso di Sylvie]