Come la musica influenza il cervello e il cuore

La musica si insinua ogni giorno all’interno delle nostre vite e ancor prima della nascita è per noi un elemento di forte impatto e caratterizza il nostro presente, i ricordi legati al passato, i pensieri e gli stati d’animo.

Oggi più che mai ogni genere musicale è costantemente alla portata di tutti e se un tempo si faceva ricorso a vinili e musicassette, adesso tutto viaggia attraverso i social e nove post su dieci del popolarissimo Facebook hanno per oggetto canzoni o cantanti e un fenomeno analogo avviene anche su Twitter,in cui sette azioni di following su dieci suonano a ritmo rock o pop.

Ecco alcuni recenti risultati scientifici e report di esperienze particolari in materia,che possono colorare con nuove sfaccettature l’idea che abbiamo sugli effetti che la musica può avere su di noi:

1. Il cuore segue il beat

Continua a leggere Come la musica influenza il cervello e il cuore

Volete più sesso? Alzate il volume della musica

Proprio questo il risultato di uno studio approvato da un guru della psicologia della musica come Daniel J. Levitin.

Apple Music e la compagnia di hardware Sonos hanno commissionato una ricerca su 30.000 persone per scoprire cosa la gente pensa riguardo la musica; in una fase successiva hanno scelto 30 famiglie di tutto il mondo per svolgere un singolare esperimento. Continua a leggere Volete più sesso? Alzate il volume della musica

Vedere i colori della musica: come vive un ragazzo con la sinestesia

Ho conosciuto Omid Jazi recentemente, l’ho intervistato sulla sua esperienza inglese; si è infatti trasferito da due anni a Londra per inseguire i suoi sogni di musicista (potete leggere l’intervista relativa cliccando QUI). 

Durante la chiacchierata su Skype mi ha parlato anche di “avere” la sinestesia; la sinestesia è:

“Una condizione in cui uno stimolo di una modalità sensoriale genera in maniera consistente e automatica un evento sensoriale anche in un altro senso”(Zamma et alia, 2013, p. 359)

C’è contaminazione tra i i sensi, uno stimolo uditivo, olfattivo o tattile viene percepito anche con un altro senso (per una rassegna recente del fenomeno si consiglia Simmer, Hubbard 2013).

Un classico è vedere dei colori o delle forme particolari durante l’ascolto di musica; incuriosito, ho fatto qualche domanda a Omid.

Sinestesia: ci fai capire di cosa si tratta? Come la vivi?

Continua a leggere Vedere i colori della musica: come vive un ragazzo con la sinestesia

Storie che varcano il confine tra musica e scienza

La musica è l’arte dell’organizzazione dei suoni nel corso del tempo e dello spazio.

La scienza è l’attività speculativa intesa ad analizzare, definire e interpretare la realtà sulla base di criteri rigorosi coerenti.

Musica E scienza. Continua a leggere Storie che varcano il confine tra musica e scienza

Suonare i Beatles o il sax mentre ti operano al cervello

Per il ventisettenne Carlos Aguilera questo è stato sicuramente il pubblico più insolito che si potesse trovare di fronte: 16 tra dottori e infermieri in una sala operatoria di Malaga, in Spagna. 

Ancora più strano: il paziente da operare era proprio Carlos Aguilera!

Difatti durante un delicato intervento di neurochirurgia, al musicista Aguilera è stato chiesto dai chirurghi di leggere uno spartito e di suonarlo con il suo sassofono.  Continua a leggere Suonare i Beatles o il sax mentre ti operano al cervello