Il medico di De Andrè in galera perché troppo disponibile (come molti di voi…)

Forse la cosa che faccio di più con le persone che vengono a studio da me è aiutarli a diventare più EGOISTI e un po’ più STRONZI. Si avete capito bene; in gergo tecnico si chiama training all’assertività.

Molte persone soffrono perché sono troppo disponibili e troppo passive e remissive. Pensano che più danno, più riceveranno: NIENTE DI PIù SBAGLIATO.

Imparare l’assertività significa smetterla di assecondare gli altri e  cominciare a esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie emozioni opinioni senza tuttavia offendere né aggredire l’altro. 

Suggerisco spesso di ascoltare con attenzione questo capolavoro del Faber:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

il medico, sin da piccolo, si vuole prendere cura della sofferenza, come vocazione spirituale.
Una volta dottore,

non volli tradire il bambino per l’uomo

rinunciando all’analisi adulta della realtà per le seguire le illusioni infantili, cura tutti GRATIS.

Resosi conto di essere povero, invece di fare la professione chiedendo giustamente dei soldi, si mette a vender elisir miracolosi e viene arrestato come truffatore.

E allora capii fui costretto a capire
che fare il dottore è soltanto un mestiere
che la scienza non puoi regalarla alla gente
se non vuoi ammalarti dell’identico male,
se non vuoi che il sistema ti pigli per fame.

Troppo tardi, caro medico, troppo tardi.

NON SIATE TROPPO BUONI, avete un valore come persona, fatelo rispettare. 😉

Iscriviti ai miei contenuti gratuiti:

Iscriviti alla mia newsletter

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Contattami

Vuoi contattarmi per capire se e come posso aiutarti?
Compila questo modulo e ti risponderò entro 48 ore:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Cliccando "Invia" acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 2016/679

Avrò massimo rispetto dei tuoi dati e della tua privacy LEGGI LA

Privacy Policy

Condividi!

Pubblicato da

Romeo Lippi

Psicologo, Psicoterapeuta, Cantautore. Responsabile e fondatore del progetto "Lo Psicologo del Rock". Uso nella mia vita e nella mia professione l'integrazione tra canzoni e psicologia.